Descrizione

Artrodesi stabile mininvasiva-percutanea di sottoastragalica. Tecnica personale, non  edita a stampa.

L'accesso senotarsico mininvasivo è identico a quello della artrorisi con endortesi. Lo strumentario è lo stesso della chirurgia percutanea per avampiede. L'osso che ho sempre usato è un truciolato di banca omologo, ma anche innesti autologhi vanno ovviamente bene, per chi non ne sia fornito, purtroppo con incisione accessoria. La sintesi si avvale di una o due viti cannulate sotto controllo Rxscopico. Tre settimae di ferula e stivaletto da carico per un mese.

Ultima serie di sei interventi, innovativa ma mai pubblicata a stampa, per cessata  attività ospedaliera, per cui ritengo doveroso lasciarne trracia ai colleghi.



Torna all'indice